Insieme per l’Albania

Campagna di raccolta fondi a sostegno delle vittime del terremoto Azione Cattolica e Movimento dei Focolari insieme per l’Albania
La quaresima è iniziata quest’anno con un mercoledì delle ceneri vissuto senza poter partecipare all’usuale celebrazione; se anche ne siamo stati contrariati possiamo leggere in questo evento lo stimolo a pensare non solo alle persone con le quali partecipiamo al rito, ma anche ai distanti, a coloro che non vediamo direttamente. Anche quanto sta succedendo in questi giorni nel mondo, può farci riflettere sulla stretta connessione esistente tra popolazioni apparentemente lontane e molto diverse per costumi, abitudini e culture. Dovremmo tutti rafforzare la convinzione che siamo un’unica grande famiglia, fratelli bisognosi gli uni degli altri. Papa Francesco ce lo ricorda spesso, recentemente durante la messa celebrata il 23 scorso a Bari a conclusione dell’incontro dei vescovi del Mediterraneo. “Scegliamo oggi l’amore, anche se costa, anche se va controcorrente. Non lasciamoci condizionare dal pensiero comune, non accontentiamoci di mezze misure. Accogliamo la sfida di Gesù, la sfida della carità. Saremo veri cristiani e il mondo sarà più umano”.
A distanza di qualche settimana dal terremoto che ha colpito l’Albania, vi segnaliamo la proposta delle nostre associazioni, per allenarci a “guardare non solo ai primi giorni dell’emergenza” ma a fare “dell’ attenzione ai bisogni dei fratelli”, il nostro stile di vita.
Buon cammino di quaresima
Susy Bastianon
(cell. 3477033992 per informazioni sulle iniziative di AMU e AFN www.focolaritalia.it/2019/11/29/albania-unire-le-forze )
Ornella Vanzella
(cell 3346882949 per informazioni https://azionecattolica.it/azione-cattolica-e-movimento-dei-focolari-insieme-per-l-albania )