Beati gli operatori di pace. Rinnovare il cuore per costruire la pace

Questo è il terzo sussidio di una collana che si propone di accompagnare glia adulti nella propria formazione. Questo strumento, fortemente voluto da Patrizia Meneghin, incoraggia gli adulti ad attingere la forza di vivere quotidianamente un’attenzione concreta nei confronti di chi è ferito nel corpo e nello spirito. Attraverso lo stile cristiano di Patrizia, si vuole sottolineare l’importanza di trovare uno spazio dove “custodire” gli ammalati e i sofferenti che il Signore ci ha affidato nel nostro cammino: solo così saremo veri operatori di pace che amano, difendono e promuovono la vita nella sua fragilità e nella sua bellezza.