29-31 ottobre 2021: Convegno dei Presidenti e Assistenti unitari diocesani di Azione Cattolica

Dal sito nazionale dell’AC il materiale del Convegno clicca qui

 


Dal 29 al 31 ottobre 2021, a Roma presso la Domus Mariae (via Aurelia, 481), si terrà il Convegno dei Presidenti e Assistenti unitari diocesani di Azione Cattolica. L’appuntamento che di fatto da inizio ai lavori del nuovo triennio associativo ha come tema: “Passiamo all’altra riva” – Contemplare-Sperare-Prendersi cura.
Riprende il titolo degli Orientamenti per il triennio associativo 2021-2024, posti al centro della riflessione e del confronto dei responsabili di Ac che giungeranno nella capitale dalle diocesi di tutta Italia, insieme al percorso sinodale della Chiesa universale e di quella Italiana in particolare e all’impegno a trovare nuovi modi per raccontare la bellezza dell’essere cristiani. Partecipano al Convegno, tra gli altri: mons. Erio Castellucci, arcivescovo-abate di Modena-Nonantola, vescovo dii Carpi e vicepresidente della Cei; mons. Stefano Russo, segretario generale della Cei; mons. Gualtiero Sigismondi, vescovo di Orvieto-Todi e assistente ecclesiastico generale dell’Ac; mons. Angelo Spinillo, vescovo di Aversa e presidente della Commissione episcopale per il Laicato. I giornalisti Gioele Anni (RSI) e Vania De Luca (RAI). L’introduzione e le conclusioni sono affidate a Giuseppe Notarstefano, presidente nazionale dell’Ac.
La sera di venerdì 29 sarà dedicata a Rosario Livatino, testimone di speranza. Intervengono: Rosy Bindi, già parlamentare, ministro e presidente della Commissione Antimafia, oggi membro del gruppo di lavoro sulla “scomunica alle mafie” presso il Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale; Francesco Minisci, sostituto procuratore della Repubblica presso la Direzione distrettuale antimafia di Roma; Annachiara Valle, giornalista di “Famiglia Cristiana”. Discutono del libro di Ida Abate Il Piccolo Giudice. Fede e giustizia in Rosario Livatino, Editrice Ave.
Dopo i mesi più duri della pandemia, il tempo che abbiamo di fronte si apre a una fase di trasformazione della vita sociale ed ecclesiale che richiede una profonda rielaborazione culturale e sociale dei nostri stili di vita e delle prassi quotidiane, così come anche delle forme organizzative e dei meccanismi istituzionali. Com’è emerso anche dai lavori della 49ª Settimana sociale di Taranto.
Siamo chiamati alla costruzione di un nuovo modello di sviluppo più inclusivo e sostenibile. Generativo di alleanze. La pagina del Vangelo di Marco, “Passiamo all’altra riva” (Mc 4,35-41) descrive mirabilmente la traversata verso un tempo nuovo, verso la realizzazione di ciò che Papa Francesco chiama “conversione ecologica globale”, “un’autentica ecologia umana”, “un’ecologia integrale, vissuta con gioia e autenticità”, capace di “eliminare le cause strutturali delle disfunzioni dell’economia mondiale e di correggere i modelli di crescita che sembrano incapaci di garantire il rispetto dell’ambiente”. Una traversata da vivere senza facili fughe in avanti, nella convinzione che il nostro oggi è un tempo che domanda di essere assunto e abitato con la consapevolezza di ciò che l’esperienza della pandemia ci ha consegnato.
Contemplare, Sperare, Prendersi cura sono le parole d’ordine del triennio che accompagneranno la vita dell’Azione Cattolica, ma sono anche un altro modo per dire che tutta l’Ac, con gli occhi fissi su Gesù, intende rimboccarsi le maniche e ripartire insieme al Paese; fortemente incoraggiata a vivere la propria corresponsabilità associativa al servizio della Chiesa e pienamente coinvolta nel cammino sinodale che la vede protagonista nelle Chiese locali di Italia. È nei territori infatti che Ascolto, Ricerca e Proposta, diventano metodo di lavoro e metodo di partecipazione al cammino sinodale, ma anche «antidoto all’autoreferenzialità, all’astrattezza e al clericalismo, perché fare sinodo è camminare insieme dietro al Signore e verso la gente, sotto la guida dello Spirito Santo», come ci ha ricordato papa Francesco incontrando lo scorso 30 aprile il Consiglio nazionale Ac.
Il #convegnopresidenti e assistenti diocesani unitari viaggia anche in rete, sul nuovo sito azionecattolica.it, il profilo Twitter @AC1868, la pagina Facebook dell’Ac e l’evento https://t.co/YqCsv02pe9, il profilo Istagram dell’Ac.
Programma del Convegno clicca qui
Roma, 26 ottobre 2021