150° AZIONE CATTOLICA: PARTI CON NOI!

Il 29 aprile 2017 sarà un giorno importante nella lunga storia dell’Azione Cattolica Italiana. Incontreremo Papa Francesco, in Piazza San Pietro, e con noi ci saranno moltissime persone provenienti dalle AC di tutto il mondo.

Insieme ascolteremo le parole di Francesco e ne faremo tesoro per indirizzare il cammino della nostra associazione, di ogni associazione parrocchiale e diocesana, nei prossimi anni. E a lui diremo il nostro desiderio di fare dell’Azione Cattolica Italiana e di tutte le AC del mondo uno strumento, semplice ma generoso, per concorrere a realizzare quel “sogno” di Chiesa che il Papa ha disegnato nella Evangelii Gaudium.

La bella mattina che trascorreremo insieme con Papa Francesco il 29 aprile sarà così il modo migliore per iniziare a ricordare i 150 anni di vita della nostra associazione.
L’appuntamento in Piazza San Pietro, infatti, darà avvio a un anno speciale, in cui la vita ordinaria della nostra associazione sarà intessuta e arricchita da tantissimi appuntamenti diocesani e nazionali dedicati a fare memoria del centocinquantesimo anniversario di fondazione dell’Azione Cattolica Italiana.

Festeggiare. La prima cosa che vogliamo fare è festeggiare insieme, tutti insieme, questa bella ricorrenza. Che ci rende orgogliosi, ci fa sentire parte di una lunga storia che ci precede e che ha contribuito a dare forma alla nostra vita, a quella di tante famiglie, di tante comunità, delle parrocchie, delle diocesi, delle città in cui viviamo, dell’intero Paese.

Ringraziare. Proprio per questo vogliamo ringraziare. Vogliamo prima di tutto ringraziare il Signore, per quella straordinaria storia di grazia che è la storia della nostra associazione. Desideriamo rendere grazie a lui per i tanti doni ricevuti in questi 150 anni. Per la sua benevolenza, per la sua misericordia davanti ai nostri limiti, alle nostre inadeguatezze. Ringraziarlo per le tantissime straordinarie figure esemplari che hanno fatto la storia dell’Azione Cattolica.

Ricordare. Vogliamo allora fare memoria di questo lungo percorso. Di tutta la nostra storia. Dei tanti volti, delle tante vicende, dei tantissimi momenti che hanno concorso a dare forma a questi 150 anni. Perché fare memoria significa dare profondità al nostro essere. Dire lo spessore e l’importanza di un’esperienza che scavalca le singole storie e le singole esistenze ma si nutre di esse.

Raccontare. Questo patrimonio prezioso è un tesoro che non possiamo tenere per noi. Chiuso dentro gli scaffali di una biblioteca o le vetrine di una teca piena di cimeli. È una storia che vogliamo raccontare, condividere, far scoprire a tutti, a ciascuna persona.

Rinnovare. E come ogni storia lunga 150 anni, la nostra storia è anche una storia di continui cambiamenti, di ripensamenti, di rotture e continuità, di scelte coraggiose e tentativi falliti. Sempre, infatti, in tutti questi 150 anni, la nostra associazione ha saputo rinnovarsi. Cambiare per rimanere fedele alla propria identità originaria.

Rilanciare. Celebrare i centocinquant’anni di vita dell’Azione Cattolica Italiana, insomma, deve innanzitutto rappresentare una grande occasione per rilanciare l’associazione, per rinnovare il nostro impegno, per fare in modo che sempre più persone, sempre più famiglie, sempre più comunità possano trovare in essa uno spazio di accoglienza, di fraternità, di vita buona. Per fare dell’Azione Cattolica, in una parola, una strada attraverso cui tutta la Chiesa, tutto il Popolo di Dio, possa camminare per le vie del mondo annunciando il Risorto.

 

IL PROGRAMMA DEL PELLEGRINAGGIO (28-29 APRILE 2017)
La nostra Diocesi si sta organizzando per partecipare in gran numero all’evento in Piazza San Pietro, con il seguente programma:

VENERDI’ 28
08.00 Partenze da Treviso e dintorni
12.00 Sosta per il pranzo ad Arezzo
18.00 Sistemazione c/o Centro Giovanni XXIII a Frascati
19.30 Cena
21.00 Serata AC-pride

SABATO 29
07.00 Colazione
07.30 Partenza per Roma
08.30 Ingresso in Piazza San Pietro
09.30 Testimonianze
11.00 Incontro con Papa Francesco
12.30 Pranzo
15.00 Partenza per rientro
23.30 Arrivi

Quota di partecipazione: € 100,00 singolo, € 190,00 coppia di sposi; € 70,00 bambini 3-12 anni; € 35,00 bambini 0-3 anni.
Per i non aderenti AC: maggiorazione di € 5,00 a fini assicurativi

Iscrizioni fino ad esaurimento posti e comunque entro il 31 marzo 2017 compilando l’apposito modulo allegato nel quale sono riportati i dati per effettuare il pagamento.